I LIVELLO secondo periodo CPIA e Scuola superiore serale IIS CATULLO -Belluno

sede associata di Belluno

PRIMO LIVELLO Secondo periodo

che cos’è: è un percorso che consente agli adulti di conseguire le conoscenze e le abilità relative al nuovo obbligo di istruzione (primo biennio delle ex scuole superiori) cosa si studia:

    • una parte del percorso riguarda le discipline generali quali:matematica, scienze, lettere, storia
    • una parte è dedicata alle discipline specialistiche dell’indirizzo di studio prescelto.

Nel territorio di Belluno esistono 3 indirizzi:

      • Istituto tecnologie ambiente e territorio (ex Geometri) presso IIS Forcellini di Feltre
      • Istituto servizi sociali presso IIS Catullo di Belluno
      • Istituto artistico presso IIS Catullo di Belluno

Utenti: possono iscriversi tutti gli adulti che abbiano compiuto il 16° anno di età.


Scuola superiore serale Catullo a Belluno

SCUOLA SERALE SUPERIORE A BELLUNO    vai al sito della scuola serale “Catullo”

I Corsi Serali del Catullo si propongono di qualificare giovani ed adulti privi di una professionalità specifica e a consentire loro la riconversione professionale attraverso l’acquisizione di nuove conoscenze e abilità.

Per informazioni dettagliate rivolgersi direttamente alla Segreteria dell’Istituto aperta al pubblico tutti i giorni dalle ore 10.30 alle ore 12.00 oppure telefonare per fissare un appuntamento con la docente responsabile prof.ssa Michela Fregona.

PER L’ANNO SCOLASTICO 2017-2018 SONO ATTIVATI I SEGUENTI CORSI SERALI:

  • 3^ SERVIZI SOCIO SANITARI
  • 4^ SERVIZI SOCIO SANITARI
  • 5^ LICEO ARTISTICO 

ORARIO DELLE LEZIONI: DALLE 18.00 ALLE 22.00 circa dal lunedì al venerdì

Inoltre, in collaborazione con il CPIA di Belluno sono attivi i seguenti corsi:

  • 1-2^ SERVIZI SOCIO SANITARI (I PRIMI DUE ANNI IN UN ANNO SCOLASTICO)

Il corso Serale è rivolto a:

  • lavoratori usciti prematuramente dal sistema dell’istruzione che intendono migliorare la loro preparazione e la loro qualifica con un titolo di studio superiore che intendono sfruttare nella loro carriera lavorativa;
  • lavoratori usciti prematuramente dal sistema dell’istruzione che svolgono un lavoro affine all’inditrizzo di studio prescelto e che vedono nel corso lo strumento idoneo per potere successivamente migliorare la propria posizione lavorativa;
  • lavoratori intenzionati all’ampliamento di conoscenze ed abilità, già possessori di un titolo di studio diverso da quello prescelto;
  • studenti non occupati o in attesa di nuova occupazione che intendono migliorare la loro preparazione e la loro qualifica con un titolo di studio superiore da sfruttare poi nella carriera lavorativa.

CARATTERISTICHE DEL CORSO

L’organizzazione dell’intero corso è basata e adattata in modo da consentire il rientro e/o la riconversione nel sistema formativo attraverso adeguamenti importanti, tra cui:

  • Garantire il massimo di riduzione dell’orario settimanale di lezione compatibile con gli obiettivi;
  • Assumere come precondizione il riconoscimento dei crediti formativi esistenti, comunque maturati;
  • Garantire una efficace azione di tutoring;
  • Fondarsi su metodologie tendenti a valorizzare le esperienze culturali e/o professionali dei frequentanti;
  • Possibilità di usufruire delle 150 ore di Diritto allo Studio.
Print Friendly, PDF & Email