Chi siamo Cosa sono i CPIA

logo cpia belluno

Il Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Belluno è stato istituito con la delibera
della Giunta Regionale 214 del 24.2.2015 insieme ad altri tre CPIA in Veneto. Si tratta di una nuova istituzione scolastica che ha un assetto organizzativo peculiare, senza precedenti nel sistema
scolastico nazionale. Il CPIA costituisce una tipologia scolastica autonoma che si configura come una Rete Territoriale di Servizio articolata su tre livelli:

A. Amministrativo Sede Centrale e sedi Associate. L’amministrazione del CPIA fa riferimento alla sede centrale di Belluno. Essa si articola anche in sedi Associate perché sia possibile un contatto più diretto e specifico con le realtà territoriali. Belluno-Feltre e Pieve di Cadore sono le 3 sedi Associate del CPIA della Provincia di Belluno.

B. Didattico: i corsi si svolgono sia nelle sedi Associate, sia nelle sedi operative del territorio, luoghi e spazi messi a disposizione da scuole, associazioni o altro in cui viene realizzato un corso. Le sedi operative possono essere sedi temporanee o anche di lunga durata.

C. Formativo: L’istruzione degli adulti deve rispondere ai bisogni formativi della popolazione adulta e per questo motivo non resta confinata all’ambito dell’istruzione ordinaria, ma si apre a collaborazioni diverse con le strutture che offrono formazione o educazione. La funzione sociale dei CPIA è quella di  motivare, raccogliere e rispondere alla domanda di formazione delle persone e creare accordi per promuovere la formazione in vari ambiti e verso diversi tipi di persone. Si tratta quindi di una scuola che per sua natura deve aprirsi alla realtà sociale nelle sue varie attività.

 

L’Istruzione degli Adulti 

Finalità 

Offerta Formativa 

Il CPIA: una Rete Territoriale 

 

 

 

IL CPIA è la scuola statale dedicata agli adulti dai 16 anni in poi.  Possono iscriversi ai nostri corsi tutti gli adulti del territorio che vogliono completare il percorso di studio non terminato o non iniziato. I nostri corsi sono organizzati per acquisire il titolo di studio (o certificato di competenze) di primo livello /Ex Licenza media, di obbligo scolastico –biennio scuola secondaria II grado fino al diploma di maturità presso le scuole serali della Provincia. Le attività sono organizzate in modo da adattare il tempo di frequenza, le modalità di l’apprendimento a seconda delle necessità della persona. 

Dopo l’iscrizione infatti, gli insegnanti valutano ciò che una persona sa già, le sue conoscenze ed esperienze precedenti, le possibilità di frequenza e si accordano con il corsista per concordare un PIANO FORMATIVO INDIVIDUALIZZATO, in modo che nessuna conoscenza o frequenza sia persa, anche nel caso in cui qualcuno non riuscisse a frequentare o a sostenere l’esame finale. 

Gli Adulti possono iscriversi anche per apprendere nuove abilità, imparare lingue straniere e abilità informatiche, imparare la lingua italiana per chi è di madrelingua straniera.

Finalità

  1. Elevare il livello d’istruzione di ciascuno attraverso percorsi personalizzati, flessibili e individualizzati;
  2. Favorire la capacità di relazione tra culture;
  3. Sostenere le persone a riconoscere le proprie capacità e attitudini;
  4. Rafforzare la stima di sé per realizzarsi e confrontarsi nella comunità locale;
  5. Attivare processi di riflessione e di analisi per favorire la presa di coscienza delle proprie potenzialità nell’ottica della riprogettazione del percorso di vita individuale;
  6. Potenziare la realizzazione di progetti innovativi anche a livello europeo;
  7. Potenziare i servizi offerti agli studenti (accoglienza, ascolto, orientamento, consulenza);
  8. Potenziare l’interazione tra formale, informale e non formale anche attraverso la promozione di reti territoriali con associazioni, imprese, rappresentanti dei lavoratori;
  9. Recuperare e sviluppare le competenze di base, strumentali, culturali e relazionali idonee ad un’attiva partecipazione alla vita sociale con riferimento alle competenze europee di cittadinanza.[my_divider text=”Torna su” style=”dotted” divider_color=”#6779ec” link_color=”#4009a7″]

pulsante Offerta Formativa

OFFERTA FORMATIVA

Le attività condotte in modo diretto, per l’anno scolastico 2018/2019, sono riconducibili ai
seguenti quattro principali settori di attività:

a. Percorsi di istruzione di primo livello: 
– per la certificazione dell’obbligo di istruzione (compimento del 16° anno, o di 10 anni di scolarizzazione);
primo periodo, per il conseguimento del diploma a conclusione del I ciclo d’istruzione
(Diploma di scuola media).


b.Percorsi di istruzione di secondo livello: 

– secondo periodo, per il conseguimento di un diploma a conclusione del II ciclo d’istruzione (percorsi integrati con gli Istituti “Catullo” di Belluno e “IIS di Feltre”);


c. Percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana (e di formazione linguistica e sociale), generalmente rivolti a cittadini stranieri immigrati.

 


d. Iniziative e verifiche disposte a seguito di accordi MIUR‐Ministero dell’Interno, a
supporto della normativa per l’immigrazione e la nuova cittadinanza:
test di verifica della conoscenza della lingua italiana a livello A2 per il rilascio del permesso di soggiorno di lungo periodo (DM Int. 4.6.2010);
sessioni di formazione civica e di informazione (DPR 179/2011 e Accordo Quadro MINT/MIUR del 7.8.2012);
test di Verifica dell’Accordo di Integrazione per italiano A2 e formazione civica (DPR 179/2011 e Accordo Quadro MINT/MIUR del 7.8.2012).


e. Ampliamento dell’offerta formativa con l’organizzazione di:
preparazione ed effettuazione degli esami CILS (Certificazione di Italiano come Lingua Straniera), in collaborazione con l’Università di Siena, articolato nei vari livelli di competenza A2-B1-B2-C1 B1 per la cittadinanza

corsi di formazione professionale, in collaborazione con altri soggetti del territorio (in primis con i C.F.P. dell’Enaip, col Centro Consorzi e con la Scuola Edile);


corsi di Educazione degli Adulti (E.d.A.), diversificate e variamente articolate.

      • Corsi e laboratori per uso delle tecnologie digitali
      • Cordi di Lingue straniere
      • Cultura generale a seconda delle richieste del territorio

 

Print Friendly, PDF & Email